Anello di Pietralacroce

Questo bel percorso unisce il piacere di essere in città e, allo stesso tempo, completamente immersi nella natura.

Partiamo dall’Osteria del Baffo e, per il primo tratto, percorriamo il sentiero 313 comune a tutte le successive deviazioni, poi alla biforcazione tra la Scalaccia e via Santa Margherita (indicati sempre con 313) proseguite seguendo quest’ultima indicazione.

In questo tratto il percorso è ben segnalato, numerosi sali e scendi offrono una vista davvero spettacolare sulla costa sottostante e scorci inattesi sulla città.
Terminato il sentiero che passa nella vegetazione tipica della nostra zona si arriva sulla strada, sul marciapiede di via Santa Margherita e, da qui, vi consigliamo di procedere per il centro di Pietralacroce dove, se volete potete rifocillarvi con acqua e caffè (ci sono degli alimentari e un bar) e visitare il Forte Altavilla, che fu costruito con pietra del Conero subito dopo l’Unità d’Italia, fra il 1863 e il 1866 e, poi, rientrare all’Osteria del Baffo.

Il percorso è di difficoltà escursionistica e durata è di circa 1 ora e 30 minuti.

 

panorama-ancona

 

Ringraziamo per la collaborazione e per le foto di @le2sorellesisters.

kum festival 2021